Spostare il sito wordpress in un nuovo dominio

Spostare il sito wordpress in un nuovo dominio [Italiano]

Come trasferire il sito wordpress al nuovo host

Quando si cambia host o si desidera passare a un nuovo dominio, è necessario eseguire alcuni interventi su un'installazione di wordpress per farlo funzionare nuovamente con la nuova configurazione.

Wordpress.com Crea un sito web o un blog gratuito

Tuttavia, seguendo questa guida, dovrebbe essere abbastanza facile migrare il sito wordpress in un nuovo dominio!

È anche come copiare un sito wordpress da un dominio all'altro, poiché il sito originale non deve necessariamente essere disattivato.

società di web hosting a basso costo

Il processo può essere riassunto in queste azioni:

1 - Come esportare il sito wordpress

Prima di tutto, utilizzare un client FTP, connettersi al server e scaricare l'intera cartella contenente i file wordpress. Questa operazione richiederà del tempo, a seconda della velocità di connessione locale e del server, potrebbero essere necessarie alcune ore.

FileZilla la soluzione FTP gratuita

Mentre questa azione è in corso, non esitate a eseguire il passaggio successivo, la migrazione del database di Wordpress.

La cartella locale dovrebbe quindi contenere tutti i file, inclusi i file nascosti come .htaccess (i file con nome che inizia con un punto sono file nascosti su sistemi Linux).

2 - Migrazione del database da un server a un altro

Andare sul vecchio server, aprire il database wordpress e selezionare l'azione di esportazione.

MySQL, sistema di gestione di database relazionali open source

Qui, assicurati che il formato scelto sia SQL e fai clic su Esporta.

A seconda delle dimensioni del database e della velocità del server, un file dovrebbe essere disponibile per il download dopo alcuni minuti. Contiene il database di esportazione di wordpress e deve essere salvato sul computer.

3 - Wordpress importa il database mysql

Ora, sul nuovo server, apri l'amministrazione del web hosting cPanel o altro strumento di amministrazione del sito web e trova i database MySQL. Prima di importare i dati, è necessario configurare un nuovo database, utente e accesso utente al database.

cPanel, la piattaforma di hosting di scelta

Qui, inizia creando un nuovo database, dandogli un nome.

Quindi, aggiungi un nuovo utente, con una buona password: mix di lettere, numeri, caratteri speciali. La password non avrà mai bisogno di essere ricordata, solo copiata e incollata una volta, quindi salvala da qualche parte fino a quando non si aprirà il tab successivo di Notepad ++.

Notepad ++ editor di codice sorgente gratuito

E infine, aggiungi l'utente creato al database, con tutti gli accessi, dato che questo utente sarà l'amministratore del database per Wordpress.

Ora apri il database MySQL in Phpmyadmin e vai all'opzione di importazione. Questo è il modo in cui il database di importazione di wordpress avverrà.

Qui, seleziona il file che è stato creato in precedenza, assicurati che il formato selezionato sia SQL e deseleziona la casella di importazione parziale. Ciò è particolarmente importante per i siti di grandi dimensioni, in quanto lo script potrebbe richiedere più tempo per importare il database di quanto non sia consentito eseguire.

Deselezionando questa casella, lo script non si fermerà dall'importazione dei dati nel caso in cui raggiunga l'esecuzione di timeout, che è ciò che vogliamo fare qui.

E, naturalmente, avviare l'operazione di importazione del database facendo clic su OK.

Dopo che l'importazione sql è stata completata, un messaggio di successo dovrebbe essere visualizzato in phpmyadmin.

4 - Sito Web del database di Wordpress

Ora che il database è configurato, è tempo di dire a wordpress di questo nuovo database, aprendo il file wp-config.ini sul backup locale. Poiché questo file si trova nella cartella principale, era probabilmente uno dei primi file da scaricare e dovrebbe essere disponibile anche se il trasferimento non è ancora terminato.

Tuttavia, se questo file non è ancora disponibile, aspetta semplicemente che il trasferimento sia completato.

Qui, individuare le seguenti righe e aggiornare il nome del database, l'utente del database e la password del database con i valori del passaggio precedente in cpanel:

5 - Carica il sito wordpress

Se i dati wordpress sono stati scaricati dal vecchio server, è ora di iniziare a caricare il sito wordpress locale sul server, utilizzando comunque un client FTP.

Molto probabilmente questa operazione impiegherà tutto il tempo necessario per scaricare i dati, quindi prenditi il ​​tuo tempo e prendi un caffè =)

6 - Collega wordpress al dominio

Se non si modifica il nome del dominio, questo passaggio non è necessario.

Tuttavia, se si sposta il sito wordpress in un nuovo dominio, da un nome di dominio a un altro, tutti i collegamenti devono essere aggiornati, per mostrare il nuovo URL anziché quello vecchio.

Per farlo facilmente, iniziare con Cerca Sostituisci DB.

La ricerca PHP sostituisce lo strumento per aggiornare le stringhe nel database

La modifica dell'URL del sito Web potrebbe essere un'operazione difficile. In caso di problemi, consultare la documentazione ufficiale.

Modifica dell'URL del sito - codice wordpress
Trasferimento sito Web dominio addon cpanel

7 - Come trasferire un sito wordpress in un altro dominio

Ora dovrebbe essere fatto! Tuttavia, potrebbe mancare un passaggio, che è quello di configurare il nuovo server per essere accessibile dall'URL, che viene effettuato tramite la modifica del DNS.

Questa operazione può richiedere fino a 24 ore per essere visibile, quindi sii paziente se l'URL non funziona ancora, potrebbe essere perché l'intero internet non sa ancora del tuo nuovo sito web.

Questo processo, chiamato replica DNS, potrebbe richiedere del tempo, fino a quando l'intera rete non associa l'indirizzo del nuovo sito web al suo nome di dominio.

Il miglior web hosting per le piccole imprese

Come trasferire il sito WordPress in un nuovo dominio

Spostare il sito WordPress in un nuovo dominio è in realtà piuttosto semplice. Per trasferire il sito WordPress in un nuovo dominio, segui semplicemente questi passaggi di base:

Se si esegue solo un sito WordPress di esportazione sul nuovo host, l'ultimo passaggio non è necessario, in quanto l'URL di accesso rimarrà invariato.

Se sposti WordPress in un nuovo dominio e l'URL è diverso, l'ultimo passaggio è obbligatorio, poiché alcuni URL hanno il vecchio nome di dominio e il trasferimento del sito WordPress in un nuovo dominio richiederà che questa operazione abbia URL corretti in il database di WordPress.

Una guida passo passo alla migrazione del tuo sito Web WordPress in un nuovo host web

In conclusione, come trasferire il sito WordPress su un nuovo dominio

Trasferire il sito WordPress su un nuovo dominio non è così complicato, in quanto si tratta solo di copiare e incollare sia i file che il database per trasferire WordPress su un nuovo host, il database non deve essere spostato per un trasferimento su un altro directory.

Tuttavia, quando si esegue un trasferimento del sito WordPress su un nuovo dominio, non dimenticare di aggiornare i codici di accesso al database nei file di configurazione e di modificare il nuovo URL nel database e dovresti essere coperto!

Leggi di più

Articoli simili

Commentoi (0)

lascia un commento

Aumenta le entrate pubblicitarie del 50-250% con Ezoic. Un partner di pubblicazione certificato di Google.
Aumenta le entrate pubblicitarie del 50-250% con Ezoic. Un partner di pubblicazione certificato di Google.
 
Aumenta le entrate pubblicitarie del 50-250% con Ezoic. Un partner di pubblicazione certificato di Google.
Aumenta le entrate pubblicitarie del 50-250% con Ezoic. Un partner di pubblicazione certificato di Google.